Il progetto dell'identità aziendale

Sembra diffondersi l’ipotesi che – nel mercato globale – non siano i singoli prodotti ad essere venduti ma piuttosto le aziende.

Specie nei target medi e alti del mercato, vendere lo stile di un’azienda – quel mix complesso di prodotto, collezione, servizio, stile nelle relazioni con la clientela – risulta vincente.

Difficile dar vita a mix originali ed equilibrati.

Più semplice vendere un prodotto, magari di eccellenza, ma che spesso è copiato velocemente per essere venduto in mercati dei quali non verremo mai a conoscenza.

Se si decide di vendere un marchio anziché un prodotto o una collezione si lavora su un insieme articolato di aspetti.

Assume valore strategico, in questi casi, l’equilibrio e il dialogo tra tutti quegli aspetti che, ciascuno col proprio ruolo ma in modo paritetico, rendono il marchio vincente.

Dall’esterno risulterà difficile clonare quell’insieme di valori e di competenze. 

Quest’attività (anche detta ‘branding’) condotta con la coscienza della sua complessità, è in grado di dare grandi risultati in termini di riconoscibilità del marchio, solidità, continuità nel fatturato e gratificazione del cliente.

WhatsApp chat